Sul nostro sito utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza utente. Continuando la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.

SPAS 12

SPAS 12


image

 

STORIA:

Lo SPAS-12 fu progettato negli anni 70 come fucile a pompa semi-automatico per usi militari e di supporto alle forze dell'ordine, e la produzione iniziò nell'ottobre 1979. Tra i primi acquirenti, nel 1980,in Italia, vi fu il Corpo degli Agenti di Custodia (ora Polizia penitenziaria) convinto a dotarsi dell'arma per le sue capacità antisommossa. Nel 1983, il fucile venne introdotto negli Stati Uniti, dove venne commercializzato come fucile sportivo per aggirare le leggi che normalmente l'avrebbero catalogato come illegale per la proprietà privata civile. Come risultato, l'acronimo dello SPAS ufficialmente significa "Sporting Purpose Automatic Shotgun" (fucile a pompa automatico per applicazioni sportive). Tuttavia, alcune sue caratteristiche (orientate all'uso militare) come la spessa schermatura dal calore per il fuoco continuato e il peso elevato, lo rendono difficilmente gestibile per la caccia e per il tiro sportivo. Per queste ragioni, esiste una reinterpretazione popolare dell'acronimo dello SPAS-12: "Special Purpose Automatic Shotgun" (fucile a pompa automatico per applicazioni speciali).

Alla fine degli anni 90, le leggi sulle armi da fuoco negli Stati Uniti hanno completamente bloccato l'importazione dello SPAS-12, perché ricade nel profilo dei fucili militare (come strumento di distruzione illegale). Inoltre, nel 2000 la Franchi ha cessato la produzione dello SPAS-12, e ha concentrato la sua attenzione nel marketing del nuovo SPAS-15. In seguito a questi evento, lo SPAS-12 è divenuto un pezzo da collezione sia negli States che nel resto del mondo.

CARATTERISTICHE:

 

Lo SPAS-12 può funzionare in due modalità di fuoco. La selezione della modalità di fuoco avviene premendo un pulsante sotto l'impugnatura frontale e muovendo leggermente l'impugnatura stessa avanti e indietro (automatico/pompa).

La prima è automatica (o più precisamente, auto-caricante semi-automatica): l'impugnatura anteriore è in posizione avanzata e un sistema di pompaggio a gas carica il colpo successivo senza intervento dell'operatore. In modalità automatica, il fucile può sparare 4 colpi al secondo, un colpo per ogni pressione sul grilletto.

La seconda modalità è "azionamento a pompa": l'impugnatura deve essere tirata indietro e avanti ad ogni colpo al fine di espellere il bossolo usato e caricare il colpo in canna. Questa modalità è necessaria per sparare affidabilmente e con bassa pressione munizioni come i lacrimogeni o cartucce (palla singola/pallettoni) antisommossa in gomma meno letali.

VARIANTI:

Lo SPAS-12 dispone di un calcio retrattile opzionale, che può montare all'estremità un gancio di discrete dimensioni per agevolarne il trasporto, o che può risultare d'aiuto per imbracciare l'arma durante il fuoco. Sono altresì disponibili vari tipi di granate accecanti e puntatori laser. Alcune versioni dello SPAS-12 sono a canna mozza per diminuirne il peso e garantirne una miglior manovrabilità sullo stretto; in queste varianti anche l'alimentazione avviene spesso con cartucciere ridotte, conferendo tuttavia all'arma una minor capacità di fuoco.

Lo SPAS-12 inoltre dispone di una funzione di taglio dell'alimentazione delle cartucce, che, se attivata, disabilita il caricamento del colpo successivo dal serbatoio tubolare interno quando lo slide è in posizione aperta; ciò permette all'operatore di caricare colpi specializzati in canna senza rimuovere l'intero carico di cartucce nel serbatoio.

ALTRE INFORMAZIONI:

Nella cultura popolare, lo SPAS-12 è il fucile a pompa definitivo. Il colpo d'occhio particolare e il suono caratteristico dello scarrellamento lo hanno portato sui palcoscenici cinematografici di Hollywood, in film di grande successo come Hitcher, Terminator, Jurassic Park , Matrix, e RoboCop , e in altrettanto famosi videogiochi come Soldier of Fortune II: Double Helix , Grand Theft Auto: San Andreas, Grand Theft Auto, Dino Crisis, Half-Life , Half-Life 2, Hitman, Far Cry 2 , Wolfteam , F.E.A.R., S.T.A.L.K.E.R.: Shadow of Chernobyl Black, Modern Warfare 2 e Left 4 Dead 2. Lo SPAS-12 viene utilizzato dal personaggio di Roberta nella serie Anime Black Lagoon, mimetizzato nell'ombrello.

 

image

Per tornare all'elenco degli articoli clicca qui

Per tornare all'inizio dell'articolo clicca qui

by Spyro1340 alias Hart